Applicazioni Windows 8 per annunci pubblicitari

di Filadelfo Scamporrino Commenta

In accordo con quanto messo in risalto dalla società di Redmond con un comunicato ufficiale, si potranno vivere delle esperienze display coinvolgenti ed accattivanti per fini di comunicazione molteplici.

Realizzare, all’interno delle applicazioni per il sistema operativo Windows 8, i primi annunci pubblicitari. Con questo obiettivo, nel corso di Cannes Lions 2012, il colosso americano Microsoft ha alzato il velo sulle prime aziende partner con cui creare in merito le prime esperienze a livello pubblicitario. Trattasi, nello specifico, della società Y&R, AKQA, UM, Big Spaceship, Team Detroit e Razorfish.

Trattasi di partner creativi con i quali Microsoft Advertising lavorerà per rendere disponibili le prime applicazioni di advertising all’interno di Windows 8. In questo modo, in accordo con quanto messo in risalto dalla società di Redmond con un comunicato ufficiale, si potranno vivere delle esperienze display coinvolgenti ed accattivanti per fini di comunicazione molteplici.



PROTEZIONE ANTIVIRUS MICROSOFT SECURITY ESSENTIALS

Questo è quanto, tra l’altro, ha messo in evidenza il General Manager for Display Advertising Experiences di Microsoft Advertising, Jennifer Creegan, mentre il General Manager of the Global Creative Solutions team di Microsoft Advertising, Stephen Kim, ha messo in risalto come la società stia mantenendo gli impegni verso la comunità creativa e per far percepire ai consumatori il desiderio di fornire per Windows 8 delle esperienze davvero uniche.

CELLULARI E INTERNET PANE QUOTIDIANO DEI GIOVANI

E per questo, al fine di mettere a punto delle brand experience coinvolgenti ed innovative, Microsoft ha deciso di avvalersi della partnership delle agenzie creative più importanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>