Firefox OS arriverà in Italia con TIM

di Alessandro Bombardieri Commenta

Si avvicina il debutto di Firefox OS anche in Italia.

Finalmente il progetto Boot to Gecko (B2G) di Mozilla ha un nome ufficiale cioè Firefox OS. Si tratta di un sistema operativo mobile web-based, Mozilla ha anche annunciato gli operatori telefonici che lanceranno gli smartphone con Firefox OS.

Il primo device sarà commercializzato da Telefónica in Brasile all’inizio del 2013, pure l’Italia però sarà interessata attivamente. Tutti i dispositivi che monteranno Firefox OS avranno un chip realizzato dalla Qualcomm.


Firefox OS essendo un sistema operativo web-based sfrutta i moderni standard del web in particolare HTML5. A produrre i primi dispositivi saranno ZTE e TCL Communication Technology, la distribuzione sui vari mercati sarà compito di Deutsche Telekom, Telefónica, Sprint, Smart, Telenor e TIM.

DISABILITARE SPEED DIAL IN FIREFOX 13

Sfruttando HTML5 potranno essere facilmente superate le limitazioni relative a ciascun sistema operativo mobile, dunque Firefox OS si vuole proporre come un’alternativa a iOS, Android e Windows Phone. Tristan Nitot di Mozilla Europe ha dichiarato di recente che l’obiettivo è quello di rendere l’Open Web una piattaforma per i dispositivi mobile. Firefox OS è composto da 3 livelli: un Kernel Linux, Gecko (il motore di rendering) e le applicazioni Web. Le Web API di Firefox OS adesso sono state inviate al W3C per la standardizzazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>