Modificare data e orario della Lock Screen di Windows 8

di Alessandro Bombardieri Commenta

Una delle novità introdotte da Windows 8 è la Lock Screen, ossia una schermata che viene mostrata quando il pc viene bloccato. In questa schermata viene mostrato uno sfondo scelto dall’utente così come altre informazioni, che possono essere per esempio lo stato della connessione, della batteria, le notifiche ecc.


Sulla Lock Screen per impostazione di default è presente anche un orologio ed un indicatore della data attuale. Nelle impostazioni di Windows 8 non è possibile modificare questi elementi, ma è possibile farlo entrando nelle chiavi di registro del sistema operativo.

MODALITÀ PROVVISORIA WINDOWS 8

Nella schermata principale di Windows 8 effettuate la ricerca di ‘regedit‘ e quindi aprite il programma relativo, il quale si aprirà in modalità Desktop. Per prima cosa dirigetevi alla chiave seguente:

HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\SystemProtectedUserData

La chiave ‘SystemProtectedUserData’ contiene due chiavi aggiuntive chiamate ‘S-1-5-21-XXXX-XXX-XXX’. Nella prima delle due andate a:

S-1-5-21-XXXX-XXX-XXX\AnyoneRead\LocaleInfo

Prima di fare qualsiasi modifica dovete essere sicuri di avere il controllo completo di LocalInfo, quindi se non siete sicuri aprite le proprietà della chiave e controllate alla voce Permessi. La chiave LocalInfo propone diversi elementi, ma quelli che interessano per la modifica dell’orario e della data sulla Lock Screen sono Language, LocaleName e TimeFormat. Nei primi due la voce di default può essere modificata inserendo altri valori di lingua come per esempio ‘en-US’ per l’inglese, ‘de-DE’ per il tedesco. Nella terza si può per esempio passare dalla visualizzazione 24 ore a quella 12 ore, modificando il valore da ‘H:mm:tt’ a ‘h:mm tt’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>