Ubuntu vuole cambiare browser

di Cristina Baruffi Commenta

Mark Shuttleworth, il fondatore di Canonical, ha dichiarato in una recente intervista che non è sicuro di voler usare Firefox come browser web per Ubuntu, perché in questo momento sarebbe più indicato Google Chrome.

Mark Shuttleworth, il fondatore di Canonical, ha dichiarato in una recente intervista che non è sicuro di voler usare Firefox come browser web per Ubuntu, perché in questo momento sarebbe più indicato Google Chrome.
Questo non significa che il browser firmato Mozilla sarà sostituito immediatamente, infatti secondo le fonti in nostro possesso Ubuntu continuerà ad essere legato al servizio anche nella versione 11.10, prevista per ottobre, per poi cambiare rotta solo nel 2012.


L’imprenditore sudafricano ha detto che ultimamente Canonical sta seguendo molto da vicino gli sviluppi di Mountain View, tanto da ipotizzare al più presto un cambio nella filosofia aziendale dopo aver constatato che Ubuntu è supportato particolarmente bene da Google Chrome.
La cosa che ha colpito piacevolmente la società privata (che si dedica alla promozione di Ubuntu e di altri progetti di software libero) riguarda sicuramente il carattere cross-platform dell’applicazione, che consente di lavorare in condizioni ottimali in qualsiasi luogo e in qualsiasi situazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>