Windows 8.1 Blue tornerà al pulsante Start?

di Alessandro Bombardieri Commenta

windows-8_t

Nel corso delle ultime ore online si sono diffuse alcune interessanti indiscrezioni relative al prossimo aggiornamento di Windows 8, cioè Windows 8.1 Blue, che è atteso per la fine del mese di agosto.


Secondo questi rumors Microsoft avrebbe deciso di ripristinare il tasto Start nella visualizzazione desktop del sistema operativo. Stando a quanto riportato da una fonte contattata da Mary Jo Foley di ZDNet, Microsoft avrebbe deciso di inserire un’opzione in Windows 8.1 che permetterebbe di visualizzare il classico pulsante Start nella modalità desktop.

Questa fonte che ha preferito rimanere anonima ha confermato che Microsoft ha intenzione di ripristinare il pulsante Start nonostante le dichiarazioni dei mesi scorsi. La stessa fonte però ha sottolineato che le cose potranno cambiare nei prossimi mesi e la certezza del ripristino del pulsante Start si potrà avere solamente quando verrà distribuita la preview pubblica in occasione della conferenza Build 2013.

MODALITÀ PROVVISORIA WINDOWS 8

Tami Reller, vice presidente della divisione Windows, aveva affermato che bastano pochi giorni per abituarsi alla nuova interfaccia di Windows 8, mentre secondo i numeri di Microsoft solamente la minoranza degli utenti usa il pulsante Start. Si tratterebbe perciò di un importante passo indietro, anche se però sembra impossibile poter rivedere anche il menu Start. Il pulsante Start di Windows 8.1 Blue infatti dovrebbe servire solamente per aprire lo Start screen.

Nel frattempo il sito web The Verge ha confermato che in Windows 8.1 sarà presente l’opzione per poter avviare il sistema operativo direttamente nella visualizzazione desktop, senza dover passare prima dalla visualizzazione della schermata Start. La funzione hot corner rimarrà comunque.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>