Creare un giardino online con Garden Puzzle

di Stefania Russo 1

Al giorno d'oggi avere un giardino è una cosa sempre più difficile, in ogni caso chi ha la fortuna di avere uno spazio verde privato..

Garden Puzzle

Al giorno d’oggi avere un giardino è una cosa sempre più difficile, in ogni caso chi ha la fortuna di avere uno spazio verde privato a cui dedicare il proprio tempo libero o ha in mente di acquistarne uno può divertirsi a progettarlo o a cambiare la disposizione di piante e ornamenti direttamente su internet, attraverso Garden Puzzle.

Garden Puzzle è un sito internet semplicissimo da utilizzare che consente di creare un giardino personalizzato, per farlo basta accedere alla home page, cliccare sul pulsante “create your project” e iniziare a dare libero sfogo alla propria fantasia.


Anzitutto bisogna scegliere lo scenario del giardino, dopodichè non resta che iniziare a trasformare un semplice prato in un vero e proprio giardino. Si comincia dalle piante, il sito ne offre di tutte le specie e varietà, si parte da enormi alberi fino ad arrivare a piccoli arbusti. Si passa poi ad altri tipi di ornamenti come gazebi, panchine, sculture, tavolini, vasi, staccionate, ecc.


Fino ad ora possiamo utilizzare il servizio in modo totalmente gratuito, se vogliamo utilizzare tutte le restanti funzionalità dl sito dobbiamo pagare una piccola somma, 15 dollari per circa sei mesi di servizio. In questo caso possiamo avere a nostra disposizioni più piante, cambiare le stagioni, personalizzare lo sfondo, pavimentare una piccola parte, salvare il disegno, ecc.

Garden Puzzle per la maggior parte delle persone rappresenta un semplice passatempo ma per i veri appassionati, soprattutto quelli che non possono permettersi un giardino vero, spendere 15 dollari è quasi d’obbligo!

Per accedere subito a Garden Puzzle clicca qui

Commenti (1)

  1. ma cm si scarica???

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>