Esplorare l’universo con WorldWide Telescope direttamente dal browser

di Stefania Russo Commenta

Se siete appassionati di astronomia il vostro desiderio è sicuramente quello di poter osservare più da vicino pianeti e galassie, una..

world-wide-telescope

Se siete appassionati di astronomia il vostro desiderio è sicuramente quello di poter osservare più da vicino pianeti e galassie, una cosa che grazie al web è possibile fare direttamente da casa, comodamente seduti dinanzi al proprio computer.

Per poter fare tutto ciò, infatti, non bisogna avere nè telescopi nè altri strumenti analoghi ma solo un semplice computer con connessione ad internet. La possibilità di osservare l’intero universo, infatti, è offerta da WorldWide Telescope, uno strumento molto simile a Google Earth ma che, anzichè le strade cittadine, consente all’utente di esplorare lo spazio.


Per gli appassionati di astronomia si tratta di un vero e proprio gioiellino. WorldWide Telescope, infatti, regala un’esperienza senza paragoni. Gli utenti, ad esempio, possono zoomare nelle nubi di radiazioni luminose o osservare le rimanenze dell’esplosione di una supernova di migliaia di anni fa. Essi, inoltre, hanno la possibilità di rendere l’esplorazione ancora più interessante scegliendo di fare una vera e propria visita guidata in aree di maggiore interesse mediante la voce di vari esperti del settore che spiegano in maniera dettagliata quello che scorre dinanzi ai loro occhi.


Le immagini offerte da WorldWide Telescope derivano da scatti effettuati sia dalla terra sia dallo spazio, precisamente attraverso il Telescopio Hubble, il Chandra X-Ray Observatory Center e lo Spitzer Space Telescope.

WorldWide Telescope, in realtà, non è una vera e propria novità, molti di voi è probabile che lo abbiano già utilizzato. La novità, infatti, riguarda il fatto che da ora esso potrà essere utilizato direttamente dal browser, senza scaricare e installare il relativo software. Tutto ciò è reso possibile da Silverlight, la tecnologia Microsoft che ha come scopo quello di consentire la visualizzazione di applicazioni multimediali interattive all’interno del browser.

Per poter utilizzare WorldWide Telescope direttamente dal browser, quindi, occorrerà scaricare Silverlight che, tuttavia, può risultare utile per visualizzare numerosi altri contenuti offerti dal web e non solo per esplorare l’universo. Pochissimi giorni fà, inoltre, è stata rilasciata la versione beta di Silverlight 3.

Per accedere a WorldWide Telescope e scaricare Silverlight clicca quì

Per scaricare la versione beta di Silverlight 3 clicca quì

Fonte | DownloadSquad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>