Huawei Ascend D quad, lo smartphone più veloce al mondo

di Alessandro Bombardieri Commenta

Presentato da Huawei lo smartphone più veloce del mondo.

Huawei ha presentato al MWC 2012 lo smartphone più veloce al mondo, il nuovo Ascend D quad con processore Huawei K3V2 quad core da 1,2-1,5 GHz (in base al carico di lavoro) ed 1 GB di Ram.

Come mostrato dal produttore cinese al Barcellona, il nuovo Ascend D quad batte tutti gli altri smartphone quad core esistenti nei vari benchmark, sia dal punto di vista del calcolo della Cpu ma anche nella grafica, sfruttando una Gpu da 16 core che permette anche di giocare con la massima fluidità.


INSTALLARE APPLICAZIONI ANDROID DA PC

Secondo quanto dichiarato da Huawei inoltre questo nuovo concentrato di tecnologia è capace di consumare il 30% in meno rispetto agli altri telefoni quad core. La batteria da 1.800 mAh dovrebbe permettere di avere un’autonomia di due giorni, in più in seguito arriverà una versione XL con batteria da 2.500 mAh che dovrebbe permettere di arrivare a tre giorni con una ricarica.

Lo schermo è da 4,5 pollici con risoluzione di 1280×720, con una definizione di 330 punti per pollici ed una luminosità così potente da permettere la lettura anche alla luce del sole. La fotocamera è da 8 megapixel con sistema HDR. I video vengono registrati in Full HD a 1920×1080.

MIGLIORI APPLICAZIONI PER ANDROID

Per l’audio è presente un sistema dolby surround 5.1 oltre al sistema che elimina il rumore di fondo durante le chiamate. Tra le connettività disponibili del nuovo Huawei c’è anche la Umts a 5 bande con supporto alle reti LTE. Il sistema operativo è Android 4.0 Ice Cream Sandwich, in una versione abbastanza fedele a quella stock di Google.

Il nuovo Huawei Ascend D quad dovrebbe arrivare sul mercato ad un prezzo definito competitivo dalla stessa casa orientale, nel prossimo autunno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>