Condivisione foto e microblogging insieme con Momentile

di Stefania Russo Commenta

La fotografia è indubbiamente uno oggetto prezioso che ci consente di fissare su di un foglio momenti più o meno speciali da conservare per sempre, per..

momentile

La fotografia è indubbiamente uno oggetto prezioso che ci consente di fissare su di un foglio momenti più o meno speciali da conservare per sempre, per poterli condividere con amici e parenti ma anche per consentire a noi stessi di ricordare meglio un determinato giorno o momento della nostra vita.

Momentile è un sito che ha proprio lo scopo di valorizzare l’importanza delle nostre foto, invitando i propri utenti a scattare una foto al giorno e ad inserirla sul sito per poter avere alla fine dell’anno un breve riassunto dei momenti più o meno belli che abbiamo vissuto.


Le foto possono essere inserite direttamente sul sito oppure inviate al proprio account tramite un indirizzo e-mail personalizzato. Per ogni nuova foto inserita sarà possibile aggiungere un breve commento che sarà poi automaticamente inviato ai propri amici (chiamati da Momentile “Stalkers”) tramite SMS, e-mail o Twitter. E’ proprio questa, infatti, la particolarità del sito. Momentile, infatti, non è l’unico sito di condivisione foto esistente sul web ma esso riesce a differenziarsi da tutti gli altri proprio perchè combina la funzione primaria di condivisione foto alle caratteristiche proprie di un microblogging come Twitter.

Questa funzionalità, tuttavia, ha solo lo scopo di informare i propri amici dell’inserimento di nuove foto e non quello di inserire una didascalia, funzionalità non consentita agli utenti.


E’ possibile caricare anche più di una foto al giorno ma non è possibile modificare la loro data. Per far si che una foto scattata, ad esempio, il 3 Marzo venga inserite tra le foto di quel determinato giorno occorrerà inserirla entro la mezzanotte del 3 Marzo. Circostanza un pò scomoda ma che valorizza proprio l’intento della quotidianetà del sito.

Momentile, tuttavia, tiene a precisare che esso non è assolutamente un social network e anche se, indubbiamente, presenta delle caratteristiche proprie dei siti con funzioni sociali il suo scopo principale non è affatto questo.

Fonte | ReadWriteWeb

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>