Modificare immagine di intestazione in Twitter

di Alessandro Bombardieri Commenta

Ora è possibile personalizzare il proprio profilo Twitter con un'immagine di intestazione.

Da qualche giorno è stato aggiornato il sito web ufficiale di Twitter, con alcune nuove opzioni per quel che riguarda la personalizzazione dell’aspetto della propria pagina.

Sulla falsariga di quanto fatto da Facebook con l’introduzione della copertina per la Timeline, su Twitter ha debuttato l’immagine di intestazione, che se aggiunta compare nella parte destra in alto nella propria pagina, mostrando le informazioni sull’utente.


Questa nuova funzione consente di personalizzare ancora di più l’aspetto della propria pagina profilo di Twitter, dando la possibilità di mostrare meglio i propri interessi oppure le proprie passioni. Una funzione simile è molto utile chiaramente anche alle aziende per fare promozione tramite l’intestazione del profilo…

Comunque, aggiungere l’immagine di intestazione al profilo è molto semplice: dopo essersi collegati a Twitter bisogna cliccare sull’ingranaggio in alto a destra e selezionare Impostazioni; nella barra a sinistra bisogna cliccare su Aspetto e scendere alla sezione “Personalizza il tuo“. La sezione Intestazione è posizionata appena sopra quella dedicata allo Sfondo, per caricare un’immagine da usare come copertina cliccate sul pulsante Modifica intestazione e scegliete l’immagine che preferite. Twitter consiglia di scegliere un’immagine dalle dimensioni di 1200×600 pixel, mentre la dimensione massima del file da caricare è di 5 MB.

PERSONALIZZARE SFONDO TWITTER

Dopo aver caricato l’immagine potete scegliere quale zoom apportarle, quindi confermando l’immagine sarà caricata ed impostata come immagine di intestazione del vostro profilo su Twitter. Insieme a questo aggiornamento sono state aggiunte anche piccole modifiche alle impostazioni dello sfondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>