Microsoft Dynamics for Retail si rinnova

di Lucia Guglielmi Commenta

Questo grazie al supporto completo che è multidispositivo, il che significa che il rivenditore può scegliere quali debbano essere i canali per poter dialogare con il cliente.

Offrire un e-commerce rivoluzionario ed anche dei punti vendita di prossima generazione che guardino sempre avanti. E’ principalmente con questi due obiettivi che la Microsoft Corporation ha alzato il velo sull’ultima versione di Microsoft Dynamics for Retail.

Trattasi della nuova versione di Microsoft Dynamics for Retail appositamente ideata per offrire ai retailer una gestione che sia realmente omni-canale e che soddisfi il requisito dell’agilità unito alla velocità. In forza a tanti casi di successo, l’ultima versione di Microsoft Dynamics for Retail può ridurre i livelli di complessivtà aziendali a fronte di clienti che possono accedere a risorse e ad informazioni che appaiono illimitate.




PROTEZIONE ANTIVIRUS MICROSOFT SECURITY ESSENTIALS

Questo grazie al supporto completo che è multidispositivo, il che significa che il rivenditore può scegliere quali debbano essere i canali per poter dialogare con il cliente. D’altronde con la nuova versione di Microsoft Dynamics for Retail è semplice per i negozianti gestire canali multipli scavalcando quelle tecnologie che oramai si presentavano non solo complesse da gestire, ma anche obsolete.

PIATTAFORME E-COMMERCE PIACCIONO ALLE PMI

Il Global Product Director of Retail, Microsoft Business Solutions, Michael Griffiths, ha non a caso messo in risalto come Microsoft Dynamics for Retail trasformi l’azienda in una realtà connessa e con una visione sempre proiettata nel futuro, ovverosia in grado di anticipare sempre quel che verrà dopo. Per Microsoft Dynamics for Retail della Microsoft il sito Internet di riferimento è www.microsoft.com/en-us/dynamics/retail.aspx da dove è tra l’altro possibile scaricare gratuitamente la guida in formato pdf dell’ultima versione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>