Office 365 Home Premium versione trial gratuita

di Lucia Guglielmi Commenta

Pronti i minuti per poter chiamare con Skype in tutto il mondo, ed il comodo spazio di archiviazione aggiuntiva offerto dal servizio SkyDrive.

Risparmiare tempo gestendo al meglio ed in maniera efficiente le proprie attività. Così facendo si possono arrivare a risparmiare in media fino a ben 500 ore all’anno. A rivelarlo è stato il portale MSN in concomitanza con il lancio da parte della Microsoft di “Office 365 Home Premium”, il servizio in abbonamento che permette sia di pianificare al meglio i propri impegni, sia di accedere in ogni momento alle proprie informazioni da qualsiasi dispositivo.

Office 365 Home Premium, la cui versione trial gratuita si può scaricare dal sito www.nuovooffice.it, offre l’accesso on demand alle proprie applicazioni Office, minuti per poter chiamare con Skype in tutto il mondo, ed il comodo spazio di archiviazione aggiuntiva offerto dal servizio SkyDrive.



SISTEMI OPERATIVI PIU’ ATTACCATI DAGLI HACKER

Con Office 365 Home Premium, grazie a OneNote, si possono pianificare e stilare gli impegni familiari e gli eventi minimizzando l’uso dell’e-mail e degli Sms. I propri figli, grazie alla gestione di gruppi di studio virtuali, possono condividere con i compagni di classe le ricerche senza muoversi da casa così come la vita professionale è più facile da gestire inviando direttamente con lo smartphone documenti e presentazioni Office.

SCANSIONE ONLINE GRATUITA DEL PC

E le tendenze di spesa della famiglia sono sempre sotto controllo grazie alle funzionalità di Excel per la gestione e per l’analisi del budget. Da sito www.nuovooffice.it Office 365 Home Premium è acquistabile per lo studio e per il tempo libero, così come c’è anche la versione per aziende al fine di collegarla, ad esempio, ai servizi cloud che sono opzionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>