Computer e stampanti gratis per scuole ed enti pubblici

di Lucia Guglielmi Commenta

Le apparecchiature informatiche cedibili gratuitamente ad enti e scuole pubbliche sono oltre 1.900.

Stampanti, computer da tavolo e tanti notebook già usati ma ancora perfettamente funzionanti per essere utilizzati sia per scopi didattici, sia per le attività di natura amministrativa. A regalarli in Lombardia è l’Agenzia delle Entrate attraverso una procedura di cessione gratuita di computer e stampanti che, pur essendo perfettamente funzionanti, non sono però più adatte e idonee a quelle che sono le esigenze di calcolo dell’Amministrazione finanziaria dello Stato.

In accordo con quanto reso noto dalla Direzione regionale Lombardia dell’Agenzia delle Entrate, le apparecchiature informatiche cedibili gratuitamente ad enti e scuole pubbliche sono oltre 1.900; nel dettaglio, trattasi di 127 stampanti e quasi 1.800 computer, molti dei quali rappresentati da PC portatili.



CAMBIARE LA STAMPANTE DI DEFAULT CON WPRINTER

I termini per la presentazione delle richieste, attraverso un apposito indirizzo di posta elettronica certificata (Pec) dell’Agenzia delle Entrate, scadono alle ore 12 del 22 febbraio del 2012. Sebbene la cessione sia gratuita, quello per i computer e le stampanti rappresenta in tutto e per tutto per le scuole e gli enti pubblici un bando di gara rappresentato dal codice “MM12”.

ASSOCIARE UNA STAMPANTE AD UN PROGRAMMA

Gli interessati dovranno utilizzare per la richiesta delle apparecchiature informatiche “Phoenice”, un apposito applicativo il cui download si può effettuare dal sito Internet Fiscooggi.it, quello del Quotidiano Telematico dell’Agenzia delle Entrate. Il bando con tutti i dettagli di partecipazione alla gara è visionabile e scaricabile dal sito Internet http://lombardia.agenziaentrate.it. Mentre il risultato del bando sarà pubblicato sul sito Internet dell’Agenzia delle Entrate, www.agenziaentrate.it, nell’apposita sezione “Agenzia – Gare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>