Duracell Power ON come funziona

di Alessandro Bombardieri Commenta

Utile dispositivo per avere energia extra sempre a portata di mano...

Duracell ha lanciato il nuovo Caricatore USB portatile della gamma Power ON, un dispositivo che si rivela essere molto utile soprattutto per chi viaggia tanto. Il Caricatore USB portatile di Duracell permette infatti di avere sempre con sè una ricarica supplementare per tutti i dispositivi che si ricaricano tramite presa USB, vale a dire smartphones, tablet, lettori mp3, e-reader, cuffie bluetooth e via dicendo…

Il caricatore più potente della famiglia è quello da 1800 mAh, che secondo quanto dichiarato dall’azienda permette di avere fino a 5 ore di più di conversazione per gli smartphones, anche se ovviamente i risultati variano da telefono a telefono.


La versione da 1800 mAh inoltre ha due uscite USB, questo vuol dire che si possono ricaricare contemporaneamente ben due dispositivi. Per ricaricare il Caricatore USB portatile bisogna collegare l’estremità del cavo mini USB fornito alla Porta d’ingresso del Caricatore, quindi la presa USB va collegata alla porta USB del computer o a un’altra porta compatibile USB 2.0. Il Caricatore può anche essere ricaricato tramite la normale presa di corrente.

Quando il Caricatore è carico (lucina verde) è possibile portarselo dietro come fonte di energia. Se il vostro telefono è scarico potete collegarlo tramite il classico cavo USB (o micro USB) al Caricatore di Duracell, dunque mettere l’interruttore del Caricatore su ON per fornire energia al telefono. Quando il Caricatore si scarica la lucina diventa rossa. Sul dispositivo è comunque presente un indicatore di carica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>