Esaminare il contenuto dell’hard disk con WinDirStat

di Stefania Russo Commenta

Ogni volta che si acquista un computer nuovo la promesssa è sempre la stessa, ridurre al minimo indispensabile il salvataggio di file e l'installazione di..

windirstat

Ogni volta che si acquista un computer nuovo la promesssa è sempre la stessa, ridurre al minimo indispensabile il salvataggio di file e l’installazione di software per evitare di ritrovarci con un hard disk che sta per esplodere. Ma alla fine, con il passare del tempo, ci ritroviamo inevitabilmente con un computer pieno zeppo di file, molti dei quali non ricordiamo neanche cosa contengono o a cosa servono.

A tal fine, quindi, può risultare di grande aiuto utilizzare WinDirStat, un programma che ci consente di avere sempre sott’occhio lo stato del nostro hard disk mostrandoci in modo chiaro le varie tipologie di file presenti e il rispettivo spazio occupato.


WinDirStat, infatti, esamina il contenuto del nostro disco rigido e lo mostra sotto forma di un semplicissimo grafico, molto simile ad una mappa, in cui i vari quadratini colorati corrispondono ciascuno ad un tipo di file. Il programma, quindi, risulta utile qualora desideriamo capire, nel dettaglio, in che modo abbiamo occupato lo spazio sul disco oppure quando vogliamo ripulirlo un pò. In questo modo possiamo capire immediatamente quali sono i file che occupano più spazio e provvedere a cancellarli o a spostarli su dischi esterni ed evitare così di continuare a cercare di recuperare gigabyte cancellando file di piccole dimensioni poco influenti in termini di spazio.

Il programma non è per niente difficile da utilizzare. Dopo avere effettuato il download, infatti, occorre semplicemente selezionare il disco rigido da esaminare oppure consentire al software di analizzare il contenuto di ogni unità presente sul computer. Dopo aver dato l’ok bisogna attendere la fine della scansione al termine della quale ci verrà mostrata una finestra divisa in tre parti: in alto a sinistra vengono visualizzate tutte le unità analizzate e le rispettive sottocartelle, in alto a destra, invece, troviamo elencati, in ordine decrescente, i vari tipi di file a ciascuno dei quali è associato un colore che corrisponde al quadrato posto nella “mappa” che si trova in basso.


WinDirStat, quindi, risulta molto utile non solo perchè è in grado di fornirci in pochi istanti una panoramica completa e dettagliata ma anche perchè ci consente di eliminare i file che consideriamo inutili direttamente selezionandoli dalla finestra di visualizzazione. Ovviamente occorre fare molta attenzione per evitare di cancellare cartelle indispensabili per il funzionamento di Windows.

Dal menu opzioni, inoltre, è possibile personalizzare l’interfaccia cambiando lo stile della mappa.

Per scaricare WinDirStat clicca quì

Fonte | Free Download A Day

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>