KeyDb, il password manager da portare sempre con sè

di Stefania Russo Commenta

Creare una password piuttosto forte è essenziale per proteggere al meglio i nostri dati e, di conseguenza, la nostra privacy. Il web..

password1

Creare una password piuttosto forti è essenziale per proteggere al meglio i nostri dati e la nostra privacy. Il web ci offre numerosi strumenti che ci aiutano a creare password piuttosto sicure attraverso veri e propri generatori di password come, ad esempio, SafePasswd di cui vi avevamo già parlato.

Il problema di questi generatori di password, tuttavia, è che essi creano password semplicemente mescolando numeri, lettere e caratteri speciali la cui sequenza non ha alcun senso. Questo è un ottimo sistema dal punto di vista della sicurezza ma password del genere, ammettiamolo, non sono per niente facili da ricordare. In più è sempre consigliato evitare di usare la stessa password per ogni servizio utilizzato e quindi la questione della memoria si fà sempre più complicata.


Per aiutarci a ricordare tutte le nostre password il web ci offre una serie di password manager. Già tempo fà vi avevamo parlato di LastPass, oggi invece ve ne presentiamo un’altro, KeyDb.

La particolarità di KeyDb sta soprattutto nelle sue dimensioni, solo 1,14 MB, circostanza che consente di portarlo sempre con noi, ovunque, salvandolo semplicemente sul proprio drive USB che, oramai, è sempre nella nostra tasca o nella nostra borsa. Questa caratteristica rende KeyDb un utilissimo strumento per tutti coloro che sono soliti utilizzare non solo il proprio computer ma anche quello, ad esempio, dell’ufficio, degli amici, del fidanzato, ecc.


Al primo utilizzo occorrerà creare un file in cui verranno inserite le varie password, file che verrà poi successivamente criptato con algoritmo Rijndael e al quale, ovviamente si accederà tramite password. Dopo aver terminato la procedura occorre inserire la varie password che potranno anche essere organizzate in modo ordinato mediante una suddivisione in categorie.

KeyDb, inoltre, dispone di un generatore il cui utilizzo è vivamente consigliato dal momento che è in grado di creare password piuttosto sicure che non dovremo affatto preoccuparci di ricordare poichè sarà lui stesso a farlo per noi.

Per utilizzare subito KeyDb clicca quì

Fonte | MakeUseOf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>