Huawei e Fastweb per la banda ultra larga

di Lucia Guglielmi Commenta

E dall’alleanza con Huawei, in accordo con quanto riferito proprio da Fastweb con un comunicato ufficiale, in futuro potranno essere sviluppate velocità di rete superiori a quelle attuali che arrivano a 100 megabit per secondo.

Ricercare e sviluppare per la banda ultra larga delle tecnologie avanzate. E’ con questo obiettivo che Fastweb ed Huawei hanno siglato un importante accordo che, avente una durata pari a ben cinque anni, andrà a favorire l’utenza finale per quel che riguarda la fruizione dei servizi di nuova generazione.

L’accordo con la Huawei si inserisce nell’ambito dello sviluppo delle rete ad alta velocità nel nostro Paese da parte di Fastweb che, entro il 2014, andrà a coprire il 20% della popolazione con i servizi Internet innovativi. E dall’alleanza con Huawei, in accordo con quanto riferito proprio da Fastweb con un comunicato ufficiale, in futuro potranno essere sviluppate velocità di rete superiori a quelle attuali che arrivano a 100 megabit per secondo.



LETTORE MP3 CON PANNELLO A SFIORAMENTO

Il Vice Presidente Western Europe di Huawei, Roberto Loiola, ha sottolineato come l’accordo con Fastweb individui un altro esempio di eccellenza tecnologica al servizio del nostro Paese visto che a regime saranno operative infrastrutture innovative ed ultraveloci per le telecomunicazioni.

SISTEMI OPERATIVI PIU’ ATTACCATI DAGLI HACKER

Il direttore generale di Fastweb, Alberto Calcagno, ha invece posto l’accento sul fatto che l’accordo con Huawei, in forza alla stipula di un memorandum d’intesa, permetterà di accelerare la rottura del muro dei 100 megabit al secondo che sono attualmente raggiungibili dalle reti di telecomunicazioni a banda larga. Si prevede in particolare che a regime le velocità potranno essere fino a dieci volte superiori a quelle attuali superando di conseguenza quelli che sono gli obiettivi fissati nell’agenda digitale. Il tutto per offrire l’Internet migliore e più veloce possibile ai clienti che possono così fruire dei servizi in piena efficienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>