Oggi è il giorno del virus DNS Changer

di Alessandro Bombardieri Commenta

È arrivato il famoso Malware Monday.

Oggi dovrebbe essere il giorno in cui colpisce il virus chiamato DNS Changer, in molti hanno già ribattezzato la giornata come Malware Monday ma a quanto pare è stato fatto tanto allarmismo per nulla.

Nella giornata odierna vedremo se tutte le voci dei mesi scorsi erano veritiere o meno, secondo i più pessimisti oggi questo virus dovrebbe bloccare la navigazione su internet di circa 250mila computer in tutto il mondo.


Il malware in questione è stato lanciato 5 anni fa e va ad operare sui DNS cioè sul sistema che traduce gli indirizzi internet in indirizzi IP permettendo la navigazione su tutti i siti web. Chiaramente l’obiettivo del malware è quello di reindirizzare gli utenti su altri siti facendogli credere invece di essere su quelli ricercati.

CAMBIARE I DNS

È intervenuta addirittura l’FBI dirottando i computer ritenuti infetti su altri server creati appositamente ma proprio oggi, lunedì 9 luglio 2012, alle ore 18 italiane questi server verranno spenti. Il rischio è quello che i computer infetti potrebbero non riuscire più ad andare sui siti internet.

Le ultime stime indicano che in Italia i computer infetti dovrebbero essere circa 26mila dei 250mila totali nel mondo. All’indirizzo www.dns-ok.it è comunque possibile verificare se il proprio sistema di DNS funziona correttamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>