Rete wi-fi banda larga in ospedale

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Una volta compilata la pagina Web finalizzata al rilascio delle credenziali, è possibile navigare in maniera sicura e veloce attraverso il codice d’accesso che arriva via Sms per una durata massima di quattro ore.

Garantire l’accesso gratuito, sicuro e veloce anche in ospedale, per i visitatori, per i pazienti, ed anche per il personale ospedaliero presso i rispettivi reparti. Succede grazie a Fastweb a Roma, presso l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

A darne notizia è stato proprio l’operatore di telecomunicazioni nel precisare come dal corrente mese di luglio del 2012 il servizio sia già attivo presso tutte e quattro le sedi dell’Ospedale, ed in particolare in tutte le 19 le sale d’attesa di Santa Marinella, Roma – Gianicolo, Palidoro e Roma – Viale Baldelli. Per il personale ospedaliero, come sopra accennato, il servizio gratuito d’accesso ad Internet con il wi-fi è già disponibile in alcuni reparti con il fine di poter accedere ai servizi informatici, così come i pazienti possono collegarsi dal loro posto letto.



TROVARE PASSWORD ROUTER

Una volta compilata la pagina Web finalizzata al rilascio delle credenziali, è possibile navigare in maniera sicura e veloce attraverso il codice d’accesso che arriva via Sms per una durata massima di quattro ore da qualsiasi dispositivo, dai tablet ai palmari e passando per gli smartphone ed i computer portatili.

QUANTO CONSUMA L’IPAD?

Allo scadere delle quattro ore il sistema chiede un nuovo codice d’accesso a fronte del servizio che comunque risulta essere attivo 24 ore su 24. Gli standard di qualità della rete wi-fi presso l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù sono garantiti dal fatto che l’infrastruttura poggia sulla rete fissa di Fastweb che è a banda ultralarga e che permette connessioni con velocità fino a ben 10 Gbps.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>