Servizi mobile ultrabroadband nelle località turistiche

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Basati sulla tecnologia LTE, la cosiddetta Long Term Evolution, i nuovi servizi mobili ultrabroadband permettono in mobilità la fruizione in maniera eccellente di contenuti multimediali in alta definizione.

“Internet Pack 4G”, “Tutto Tablet 4G”, “Tutto Internet 4G”, “Internet 4G”. Sono questi i nomi delle nuove offerte per l’ultrabroadband mobile di Tim che è arrivato in alcune delle più importanti mete turistiche italiane, tra cui Courmayeur.

A darne notizia con un comunicato ufficiale è stata nei giorni scorsi la controllante della Tim, la Telecom Italia S.p.A. nel sottolineare come i nuovi servizi mobili ultrabroadband vengano veicolati attraverso la rete di nuova generazione, la 4G che permette connessioni con una velocità fino a ben 100 Megabit.




TROVARE PASSWORD ROUTER

Questo grazie ai nuovi tablet ed alle nuove chiavette che sono acquistabili, ed incluse nel contributo mensile previsto, anche con i pacchetti di offerte sopra indicati. Basati sulla tecnologia LTE, la cosiddetta Long Term Evolution, i nuovi servizi mobili ultrabroadband permettono in mobilità la fruizione in maniera eccellente di contenuti multimediali in alta definizione. L’arrivo a Courmayeur dei servizi Tim di nuova generazione rientra nell’ambito di un progetto di largo respiro del Gruppo Telecom Italia S.p.A. al fine di portare il mobile ultrabroadband nelle principali località turistiche italiane.

CELLULARI E INTERNET PANE QUOTIDIANO DEI GIOVANI

In termini di prestazioni, ha spiegato la società quotata in Borsa a Piazza Affari, le connessioni con tecnologia LTE sono da cinque a dieci volte più veloci di quelle su rete HSPA a 14.4 Mbps, ed oltre il doppio più veloci rispetto alla tecnologia HSPA a 42 Mbps. In questo modo la navigazione in Internet risulta essere compatibile con la fruizione in mobilità di contenuti innovativi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>