Microsoft Youthspark per 300 milioni di giovani

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Secondo quanto annunciato dal CEO di Microsoft, Steve Ballmer, il Programma Youthspark mira a creare tante nuove opportunità nel campo dell’imprenditoria, della formazione e dell’occupazione.

Un’iniziativa per 300 milioni di giovani, in ben 100 Paesi del mondo, per una durata di tre anni. E’ questo l’importante progetto contro la crisi finanziaria ed economica annunciato dal colosso americano del software Microsoft per le nuove generazioni. Insieme ai partner, ed a tante organizzazioni operanti nel settore del non profit, Microsoft promuove infatti dei programmi globali al fine di creare nuove opportunità e, quindi, aiutare i giovani di tutto il mondo.

Secondo quanto annunciato dal CEO di Microsoft, Steve Ballmer, il Programma Youthspark mira a creare tante nuove opportunità nel campo dell’imprenditoria, della formazione e dell’occupazione.




TROVARE PASSWORD ROUTER

In accordo con un comunicato ufficiale emesso dalla società di Redmond, tra le organizzazioni non profit aderenti a Microsoft Youthspark ci sono la International Youth Foundation, la TakingITGlobal e la GlobalGiving, ma anche organizzazioni locali, sempre nel campo del non profit, come la Asean Foundation in Asia, la The Trust for Americas nei Paesi dell’America Latina, e la Silatech nei Paesi del Medio Oriente.

PROTEZIONE ANTIVIRUS MICROSOFT SECURITY ESSENTIALS

Questi alcuni dei programmi previsti con Microsoft Youthspark: lo spazio online Microsoft YouthSpark Hub, la community globale Microsoft Innovate for Good, ed il marketplace globale Give for Youth. A favore delle organizzazioni non profit che svilupperanno i progetti a favore dei giovani, la Microsoft con il programma YouthSpark devolverà dei contributi in denaro. Il programma Microsoft Youthspark darà chiaramente anche una spinta in Italia dove a causa della crisi finanziaria ed economica la disoccupazione giovanile ha raggiunto livelli record.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>