Nuova GeForce Nvidia col turbo

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Ed a fronte di un prezzo lancio molto contenuto, Nvidia così vuole contribuire a quella che è la rinascita dell’utilizzo del proprio personal computer per giocare con i videogame.

Le GeForce di Nvidia hanno messo il turbo proprio in concomitanza con la stagione autunnale caratterizzata di norma dall’uscita dei titoli più attesi per quel che riguarda i videogiochi. Nvidia, infatti, ha alzato il velo sulla nuova GeForce GTX 650 Ti che, proposta ad un prezzo di 119 euro Iva inclusa, è in grado di offrire esperienze ludiche senza precedenti quando si tratta di giocare coi titoli di ultima generazione.

Per quel che riguarda la vendita della nuova GeForce GTX 650 Ti, Nvidia ha tra l’altro reso noto che alcuni rivenditori di schede grafiche la commercializzeranno offrendo anche uno di titoli per PC più acclamati ed attesi dell’anno, “Assassin’s Creed III” della Ubisoft.



VIDEOGIOCHI GRATIS SUI TELEFONINI SPOPOLANO

Nata, al pari di tutte le altre, per ridefinire la grafica sui notebook e sui personal computer, anche la nuova GeForce GTX 650 Ti di Nvidia si basa sull’innovativa architettura Kepler, e presenta un design all’avanguardia a fronte del massimo del risparmio energetico. Ed a fronte di un prezzo lancio molto contenuto, Nvidia così vuole contribuire a quella che è la rinascita dell’utilizzo del proprio personal computer per giocare con i videogame.

PROTEZIONE ANTIVIRUS MICROSOFT SECURITY ESSENTIALS

Questa la lista dei principali rivenditori, in tutto il mondo, della nuova GeForce GTX 650 Ti, già disponibile per l’acquisto: Asus, Zotac, Evga, Point of View, Gainward, Palit, KFA2, PNY, Gigabyte ed MSI. Le immagini della nuova GeForce GTX 650 Ti sono tra l’altro visibili su Flickr unitamente a tutta l’intera gamma di schede di ultima generazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>