Red-Ray contro i Blu-Ray

di Gianluca Bruno Commenta

Il mercato della sempre miglior riproduzione grafica video a livelli altissimi, con corrispondente miglioramento...

i nuovi dischi red ray

Il mercato della sempre miglior riproduzione grafica video a livelli altissimi, con corrispondente miglioramento della qualità audio-sonora sembra non arrestarsi mai.

Dai Cd ai Dv, dai Dvd ai Double Layer, dai Double Layer gli HD, dagli HD ai Blu Ray, la qualità, funzione della capacità dei precedenti dispositivi di registrazione, è sempre migliorata.

I Blu-Ray in particolare offrono prestazioni eccellenti che ancora poche televisioni possono supportare, e il loro costo sul mercato è elevato, sia per i lettori, uno dei quali è la Sony Playstation 3, che per i supporti veri e propri.


Ma non ne abbiamo abbastanza e allora sono già in fase di sviluppo schermi QUAD HD, la cui risoluzione sarà ben 4 volte i già avanzatissimi HD FULL di adesso.


Il cinema in casa non è più un miraggio, nè in termini di dimensioni né in quelli di qualità delle immagini.
Per queste nuove richieste nascono allora supporti sempre più capienti, i RED DIGITAL CINEMA, o Red Ray, inizialmente nati per esigenze di proiettori potentissimi e videocamere professionali, ma destinati a diffondersi per ogni tipo di utenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>