Come trasferire documenti su smartphone e tablet

di Lucia Guglielmi Commenta

ScanSnap S1300i della Fujitsu permette di gestire ai massimi livelli i processi Scan-to-Cloud e Scan-to-Mobile, ed offre rispetto al modello precedente una velocità superiore fino al 50% rispetto al modello precedente.

Un nuovo scanner portatile e compatto, ideale per la mobilità di ultima generazione in quanto permette di trasferire documenti su smartphone e tablet in forza alla compatibilità per il sistema operativo Android. Succede con ScanSnap S1300i, il nuovo scanner portatile della Fujitsu con supporto Android, elevata velocità e compatibilità a fronte di “ScanSnap Folder”, un connettore universale di applicazioni innovativo che è in grado di ottimizzare la produttività attraverso le scansioni di applicazioni fornite da terze parti.

Nel complesso, quindi, ScanSnap S1300i della Fujitsu permette di gestire ai massimi livelli i processi Scan-to-Cloud e Scan-to-Mobile, ed offre rispetto al modello precedente una velocità superiore fino al 50%.



SISTEMI OPERATIVI PIU’ ATTACCATI DAGLI HACKER

Basta semplicemente la pressione di un pulsante per trasferire con ScanSnap S1300i i documenti sul proprio smartphone e/o tablet a fronte di uno scanner che è cloud oriented grazie proprio ad una nuova funzione Scan-to-Cloud, la “Scan-to-Dropbox” risparmiando così sia tempo, sia spazio di archiviazione.

CREARE SITO E-COMMERCE FAI DA TE

La velocità di ScanSnap S1300i della Fujitsu arriva fino a ben dodici pagine al minuto attraverso scansioni fronte e retro, in formato A4, a colori oppure a 150dpi. L’alimentazione dello scanner può avvenire sia con presa di corrente, sia attraverso l’apposito cavo USB per ogni utilizzo in mobilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>