Tecnologia a go-go nel paniere Istat

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Nel paniere Istat 2012 cresce la rappresentanza dell’hi-tech per la determinazione dell’inflazione in Italia.

L’e-book download e l’e-book reader. Sono questi alcuni dei prodotti che l’Istat, Istituto Nazionale di Statistica, ha introdotto a valere sul 2012 nel paniere dei prezzi al consumo. A darne notizia è stato proprio l’Istat nel sottolineare come a valere sull’anno in corso il paniere sia composto da un totale di 1.398 prodotti; oltre all”e-book download ed all’e-book reader, ad entrare nel paniere per la rilevazione dei prezzi è anche la mediazione civile.

Questi prodotti sono suddivisi in 597 posizioni rappresentative, tra cui c’è la “Computer desktop” che ora per il 2012 annovera anche il nuovo prodotto hi-tech denominato “All-in-one”, così come nella posizione rappresentativa relativa al “Notebook” a fare il suo ingresso è ora il cosiddetto “Ultrabook“.



AMAZON VENDITE E-BOOK SUPERANO VENDITE LIBRI

Nel complesso, quindi, nel paniere Istat 2012 cresce la rappresentanza dell’hi-tech per la determinazione dell’inflazione in Italia con la classica cadenza mensile. Questo perché l’elettronica di consumo continua ad essere, crisi o non crisi, uno dei settori messi meglio in termini di volumi acquistati dalle famiglie in Italia anche grazie alla tendenza in calo dei prezzi di vendita.

AMAZON KINDLE 2: INIZIA LA COMMERCIALIZZAZIONE

La tecnologia ha tra l’altro “invaso” anche l’Istat per quel che riguarda le modalità di rilevazione dei prezzi. Questo perché ogni mese buona parte delle rilevazioni di prezzo vengono raccolte attraverso l’acquisizione di dati provenienti dai Tablet PC. Le informazioni o vengono direttamente rilevate dall’Istituto Nazionale di Statistica, oppure giungono all’Istat per il tramite, sul territorio, dei preposti Uffici comunali di statistica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>