Tecnologia LTE in fase di sperimentazione

di Lucia Guglielmi Commenta

La sperimentazione della tecnologia LTE è aperta al pubblico, il che significa che sono già a disposizione le nuove chiavette Long Term Evolution.

E’ partita nella giornata di ieri, giovedì 16 febbraio del 2012, a Torino, la sperimentazione delle nuova tecnologia Long Term Evolution (LTE). Ad avviare la sperimentazione è stato il colosso italiano del settore Telecom Italia nel precisare come la nuova tecnologia permetta la fruizione dei servizi cosiddetti ultrabroadband in virtù di una velocità in grado di arrivare a 50 Mbit al secondo in upload, e ben 100 Mbit al secondo in download.

La sperimentazione della tecnologia LTE è aperta al pubblico, il che significa che sono a disposizione le nuove chiavette Long Term Evolution che permettono di sfruttare la velocità legata ai servizi ed ai contenuti multimediali ad alta definizione sulla rete mobile di nuova generazione.



BANDA LARGA PER TUTTI ENTRO IL 2012

E così, fino alla data del 22 febbraio del 2012, al numero 20 di Via Lagrange in Torino, dove si trova un punto vendita della TIM, società di telefonia mobile controllata da Telecom Italia, i cittadini potranno accedere alle postazioni per provare i servizi ultrabroadband con le chiavette LTE.

COME USANO INTERNET GLI ITALIANI

In merito Telecom Italia ricorda come la sperimentazione della nuova tecnologia rientri nel piano di realizzazione di reti di telecomunicazioni più moderne dopo aver investito ingenti risorse per i servizi tecnologicamente evoluti attraverso l’acquisizione delle frequenze con una recente asta. Con le reti di nuova generazione si potranno sviluppare i servizi ultrabroadband in mobilità, e si potrà gestire il flusso crescente di dati e di contenuti attraverso smartphone e tablet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>