Come sincronizzare i contatti su Android

di Martina Oliva Commenta

Sincronizzare i contatti su Android è un’operazione che risulta molto semplice da eseguire e che può essere effettuata da tutti senza alcun tipo di problema.

Immagine che mostra la mascotte di Android

Si tratta di una procedura che può rivelarsi particolarmente utile in diverse circostanze e che è bene comprendere come mettere in atto. Scopriamo quindi che cosa bisogna fare per sincronizzare i contatti su Android.

La prima operazione che bisogna compiere per sincronizzare i contatti su Android è quella di accedere alle impostazioni pigiando sull’icona Imposta situata nella home screen o nella lista delle applicazioni installate sul tuo dispositivo. Nella schermata che si apre se non è stato configurato ancora alcun account si dovrà fare tap sul pulsante Aggiungi account e selezionare una delle opzioni disponibili scegliendo fra Google, Facebook e altri popolari servizi online oppure configurare un indirizzo email Personale/Aziendale. La procedura di configurazione è estremamente semplice: basta infatti digitare l’indirizzo email e la password del servizio selezionato e seguire le indicazioni su schermo.

Ad operazione completata sarà necessario tornare nelle impostazioni di Android e selezionare il servizio che è stato appena configurato. Fatto ciò si dovrà poi pigiare sul nome del proprio account e apporre il segno di spunta accanto alla voce Contatti per avviare la sincronizzazione della rubrica.

Nel caso in cui non fosse possibile sincronizzare i contatti su Android con l’account Google a causa di un errore è possibile far fronte alla cosa aprendo la rubrica del proprio smartphone e selezionando la voce Importa/Esporta dal menu che compare. Nel riquadro che andrà ad aprirsi si dovrà pigiare sul pulsante Esporta in archivio/Esporta su Scheda SD e confermare l’operazione pigiando su OK. Successivamente si dovrà selezionare nuovamente la voce Importa/Esporta dal menu della rubrica, si dovrà selezionare l’opzione Importa da archivio/Importa da scheda SD e si dovrà selezionare il proprio account Google. Se tutto va a buon fine sarà possibile attivare la sincronizzazione automatica dei dati come visto in precedenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>