Facebook, da piazza virtuale a centro commerciale

di Gianluca Bruno Commenta

Facebook si prepara a diventare un centro commerciale...

facebook-ecommerce

Facebook è sicuramente il social network di maggior successo, i suo 250 milioni di utenti che presto aumenteranno a 300 ne sono la chiara conferma, un’intera nazione di persone che quotidianamente visitano il proprio profilo e navigano all’interno di queste pagine non potevano che attrarre investitori e pionieri del digitale.


Come fare quindi a sfruttare questa incredibile piazza virtuale? Mark Zuckerberg, il geniale inventore dello stracitato Facebook, sarà il primo ad unire un social network con lo shopping elettronico, trasformando di fatto quella che era una piazza in un centro commerciale dove certo si continuerà a chiacchierare ma allo stesso tempo si potrà comprare un pò di tutto.

Per ora l’unico megastore che ha avuto la concessione di operare è 1-800 Flowers, ma sono circa 20 i megastore in procinto di essere ammessi a quello che potrebbe risultare la nuova frontiera del commercio elettronico.


Se pensiamo che i 500 milioni di fatturato che ha generato Facebook nell’anno scorso vengono quasi interamente dalla vendita di quei minuscoli spazi pubblicitari che vediamo alla destra del profilo, possiamo immaginare quanto economicamente possa valere la tassassione delle transizioni che avverranno sulla piattaforma.

Per molte grandi aziende di vendita online si stà dunque aprendo una nuova era e dal canto nostro siamo curiosi di vedere quanto il popolo di Facebook gradirà o non gradirà questa novità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>