Linux Mint 12 Lisa rilasciata

di Alessandro Bombardieri Commenta

E' disponibile l'ultima versione di Linux Mint, basata su Ubuntu 11.10.

Poche ore fa è stata rilasciata Linux Mint 12 “Lisa”, l’ultima versione della distro Linux che al momento è la prima in classifica sul sito Distrowatch, quindi in cima alle attenzioni degli utenti del pinguino, avendo superato da qualche settimana anche Ubuntu, distro da cui deriva proprio Linux Mint.

Linux Mint 12 però è molto diversa da Ubuntu 11.10, in quanto gli sviluppatori hanno scelto di usare un approccio più morbido rispetto a quelli di Canonical, senza stravolgere l’esperienza utente. Non è un caso che proprio dopo le ultime release di Ubuntu con Unity, Linux Mint sia diventata prima su Distrowatch.


Comunque, Linux Mint 12 propone Gnome 3.2 e MGSE come ambiente desktop, come kernel usa Linux 3.0. MGSE sta per Mint Gnome Shell Extensions, in pratica sono delle modifiche apportate da Linux a Gnome 3 stesso, per renderlo più in linea con un desktop classico, pur proponendo le novità del nuovo DE. E’ pure possibile disabilitare MGSE per avere l’esperienza di Gnome 3.

MGSE in particolare aggiunge il pannello inferiore, il menu applicazioni, la lista delle finestre, un desktop basato ancora sui processi (e non sulle applicazioni), icone visibili sulla tray.

UBUNTU 11.10

Linux Mint 12 propone anche MATE, un fork di Gnome 2, compatibile con Gnome 3. Grazie a MATE si possono usare entrambe le versioni di Gnome sullo stesso sistema, in sostanza usando MATE è come usare il vecchio e buon Gnome 2.

Ovviamente in Linux Mint 12 ci sono anche miglioramenti dal punto di vista grafico ed è integrato un nuovo motore di ricerca chiamato Duck Duck Go invece di Google. Sarà però semplice installare nuovi motori di ricerca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>