Come trasformare ODT in PDF

di Martina Oliva Commenta

Trasformare ODT in PDF può essere un’operazione molto utile da eseguire in svariate circostanze. Partendo dal presupposto che gli ODT sono dei documenti creati utilizzando il software di scrittura annesso a suite per la produttività come nel caso di OpenOffice e di LibreOffice trasformare tali file in PDF può essere molto utile a fronte di una più semplice e rapida condivisione di contenuti con altri utenti.

Screenshot del servizio online Online PDF Converter

Per trasformare ODT in PDF è però necessario ricorrere all’impiego di apposite risorse. A tal proposito chi non desidera installare alcunché sul proprio computer sarà sicuramente ben felice di sapere che è possibile trasformare ODT in PDF anche agendo direttamente online grazie a Online PDF Converter.

Così come suggerisce lo stesso nome Online PDF Converter è un comodo servizio web utilizzabile gratuitamente che consente infatti di convertire direttamente da browser web i file ODT in file in formato PDF, il tutto senza installare programmi specifici sul computer in uso e senza dover sfruttare particolari plugin.

La prima cosa che va fatta per trasformare ODT in PDF utilizzando Online PDF Converter consiste quindi nel cliccare qui in modo tale da collegarsi alla pagina web del servizio. Una volta fatto ciò basterà fare click sul pulsante Select files e selezionare i file ODT presenti sul computer che si desidera convertire (in alternativa è anche possibile trascinarli). Successivamente bisognerà cliccare sul pulsante rosso Convert ed attendere che il processo di conversione venga portato a termine. Solitamente per l’esecuzione della conversione sono necessari pochi secondi. Una volta ultimata la procedura i file ODT trasformati in PDF verranno scaricati in maniera automatica sul computer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>