Apple e i netbook

di Alessandro Bombardieri Commenta

Giungono dati da chi ha installato Leopard su netbook come per esempio Dell Mini 9 MSI Wind, i quali riportano un’ora extra di durata della batteria

nc10-mac

Con l’ultimo update di Apple per il sistema Leopard, che porta l’OS alla versione 10.5.7 molti utenti di hackintosh (sistema Mac su computer non Apple, illegale) si sono meravigliati di come sia migliorata la durata della batteria.

Infatti, giungono dati da chi ha installato Leopard su netbook come per esempio Dell Mini 9 MSI Wind, i quali riportano un’ora extra di durata della batteria.


Un utente in un forum di MSI Wind ha scritto di come l’autonomia del suo netbook sia passata dalle 3 ore e 45 minuti di prima a quasi 5 ore, la batteria di questo mini-pc è a 6 celle.


Quest’incremento del 33% è impressionante, così come definito dall’utente. Dopo un uso intensivo del netbook, il computer si è spento solo dopo 5 ore.

I motivi di questo miglioramento non sembrano dovuti ad una modifica dei file da parte di Apple, in quanto il file AppleIntelCPUPowerManagement.kext è notoriamente disabilitato se si installa l’OS su una macchina non Apple per evitare crash indesiderati.

Quindi, questo miglioramento delle prestazioni nella versione 10.5.7 può far pensare ad un imminente lancio da parte di Apple di un computer che vada a piazzarsi nella categoria dei netbook, fascia di mercato dove la casa di Cupertino è per ora assente.

A dar supporto a questa voce ci sono le dichiarazioni del COO Apple Tim Cook il quale solo un mese fa ha bollato come “bruttini” i netbook attuali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>