Quale versione di Windows 7 scegliere?

di Alessandro Bombardieri Commenta

Windows 7 è commercializzato in tre versioni, Home Premium, Professional e Ultimate...

home

Con l’uscita di Windows 7 inizia una nuova era nel mondo dei sistemi operativi, e prima di acquistare una versione che potrebbe poi rivelarsi una scelta sbagliata è bene avere in testa cosa serve realmente a ciascuno di noi, prima di andare a sprecare soldi inutili.

Windows 7 è commercializzato in tre versioni, Home Premium, Professional e Ultimate, almeno sotto questo punto di vista c’è stato un passo avanti di Microsoft per semplificare la vita dell’utente, infatti di Vista erano ben 5 le versioni.

Come già ripetuto più volte il passaggio da Windows XP a 7 non è possibile in maniera diretta, dovrete infatti procedere ad un’installazione pulita del nuovo OS, quindi prima di procedere assicuratevi di fare un backup dei dati che volete mantenere. Se invece montate Vista non c’è nessun problema, potrete procedere con l’aggiornamento diretto se lo volete, in modo da mantenere programmi e dati già nel nuovo sistema.

professional

Comunque per l’utente medio che fa un uso semplice e classico del PC la versione Home Premium dovrebbe essere sufficiente, ed il prezzo è di circa 180€, poi in questo genere di prodotto il prezzo può variare leggermente da negozio a negozio.

Le versioni più performanti sono la Professional e la Ultimate, dedicate però a utenza business, liberi professionisti e aziende, ma se non avete bisogno di funzioni quali BitLocker, Remote Desktop e Windows XP Mode la Home Premium è perfetta. La Professional si trova a circa 270€ e la Ultimate a 300€.

ultimate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>