Pianeta virtuale venduto a 300.000 dollari (veri)

di Luca Bruno 1

Planet Calypso, è stato messo all'asta e dopo una gara decisamente accanita il vincitore si è aggiudicato il pianeta al prezzo di 3,300,000 PED.

CrystalPalaceSpaceStation

Mondi virtuali, ma venduti a prezzi incredibilmente elevati anche nel mondo reale. Si tratta di una notizia rimbalzata di recente sulla rete, e riguarda la vendita all’asta di uno spazio virtuale di un gioco di ruolo online tra i più famosi dopo l’avvento delle vite virtuali, nate da Second Life in poi: Entropia Universe.

Uno spazio di gioco, MMORPG, come vengono definiti con l’acronimo inglese, al quale si accede gratuitamente, ed in cui, accanto alle consuete avventure e battaglie contro i mostri, si possono anche svolgere attività finanziarie e commerciali, proprio come in Second Life, con tanto di moneta locale che può essere convertita in soldi reali.

Ebbene, uno degli spazi di gioco, Planet Calypso, è stato messo all’asta e dopo una gara decisamente accanita il vincitore si è aggiudicato il pianeta al prezzo di 3,300,000 PED, la moneta virtuale in uso su Entropia Universe.

Il che, convertendoli in soldi reali, significano la bellezza di 300.000 dollari. E’ un record assoluto probabilmente, visto che si tratta di uno spazio virtuale, e quindi non di un’entità solida e materiale, ma un ammasso di dati costituiti in bit e codice e conservati su qualche server.

Ma, se c’è qualcuno disposto a versare una tale somma è evidente che gli affari, nei mondi virtuali, vanno probabilmente molto meglio che quelli dell’economia reale.

Al pianeta si accede liberamente, ma il proprietario del pianeta si può garantire una rendita costante dagli acquisti che vengono fatti nel mondo virtuale, dai vestiti alle armi necessarie per cacciare.

Commenti (1)

  1. Per tutti i dettagli sul mondo di Entropia Universe, consultate il sito http://www.entropiaitalia.com e il relativo forum. Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>