UMID Mbook M1

di Alessandro Bombardieri Commenta

Lo UMID Mbook M1 non è un netbook come si potrebbe pensare, è ancora qualcosa di più piccolo e portabile.

umidhands

Lo UMID Mbook M1 non è un netbook come si potrebbe pensare, è ancora qualcosa di più piccolo e portabile. L’M1 infatti è il primo computer mobile in grado di far girare un sistema operativo “casalingo” come Windows XP o Linux, il tutto su una piattaforma basata su processore Intel.

Per la prima volta si è sentito parlare dell’M1 nel 2008 ed è andato in vendita a Febbraio 2009 in Corea. Dopo un richiamo dovuto a dei problemi riscontrati con i materiali produttivi ora è ricomparso su ebay a cifre di poco superiori ai 500€.


L’M1 è abbastanza piccolo da poter essere usato come un device portatile senza il bisogno di avere una superficie piana su cui appoggiarlo e propone la stessa maneggevolezza di uno smartphone. Inoltre la durata della batteria non è irrisoria come si potrebbe supporre, infatti sembra che l’autonomia si attesti sulle 5 ore.


Nella confezione sono inclusi molti accessori ed un manuale in inglese molto ben scritto. Chi l’ha provato sostiene che l’M1 non è esente da difetti, per esempio la plastica che scricchiola un pochino potrebbe dare fastidio a molti.

Per un dispositivo così piccolo come l’M1 le caratteristiche sono di tutto rispetto: processore ATOM Z520 1.3Ghz; 512 MB di RAM che consentono a Windows XP Home di girare in tutta tranquillità. La migliore caratteristica dell’M1 è sicuramente il disco fisso a stato solido (SSD) il quale permette di caricare sistema operativo ed applicazioni in maniera molto più veloce rispetto ad un normale HDD.

img_8809


Caratteristica fondamentale di questo dispositivo, come si deduce dalle foto è il controllo del mouse. Che non c’è. L’M1 utilizza il touch screen, reso molto intuitivo dai driver messi a disposizione da UMID.

L’M1 offre ovviamente prese USB, webcam incorporata, slot per le schede SD oltre a qualche specifica tipica per il mercato orientale quali l’antenna per ricevere la TV digitale terrestre coreana ed uno slot per le SIM 3G.

img_8793



Lo schermo propone una buona resa visiva e supporta una risoluzione di 1024X600.

Sono comprese anche le compatibilità wi-fi e bluetooth, ormai indispensabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>