App Android e iOS per spiare i figli

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Al riguardo proliferano infatti le cosiddette “App”, programmini per il telefonino, che ben si sposano per le mamme apprensive ma anche per i padri ansiosi anche se magari per orgoglio e fermezza non lo danno mai a vedere.

Ciao mamma, sto andando a casa di Giulio a fare i compiti“. E’ questa una delle classiche frasi pomeridiane che la madre e/o il padre sente dal figlio. Ma il proprio figlio andrà veramente da Giulio, o prima magari ha in serbo una qualche deviazione?

Ebbene questo di norma non è dato saperlo, ma grazie alla localizzazione Gps, la cosiddetta geolocalizzazione, con una manciata di euro e con un telefonino di nuova generazione si possono seguire a distanza i propri figli, anzi in pratica si possono spiare in tutto e per tutto.



COPIARE HARD DISK CON HDD RAW COPY

Al riguardo proliferano infatti le cosiddette “App“, i programmini per il telefonino, che ben si sposano per le mamme apprensive ma anche per i padri ansiosi anche se magari per orgoglio e fermezza non lo danno mai a vedere. Disponibili per i dispositivi Android, e per quelli con il sistema operativo della Apple iOS, a partire dall’iPhone, in pratica con queste App, spesso gratuite, ed in certi casi a pagamento con funzioni però più evolute, ficcanaso e a dir poco spione, permettono di mappare la posizione del figlio istante dopo istante, in qualsiasi momento della giornata.

SISTEMI OPERATIVI PIU’ ATTACCATI DAGLI HACKER

E se il ragazzo spegne il telefono? Ebbene, in questo caso ci sono addirittura in commercio delle App che avvisano tempestivamente i genitori con un Sms dando l’esatta posizione quando il telefonino è stato spento. E nel caso avviare le ricerche, chiamando magari a casa di Giulio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>