Nuovo antivirus Avira Version 2012

di Lucia Guglielmi Commenta

Ecco Avira Version 2012, il nuovo software antivirus in italiano che protegge dalle minacce in Rete senza essere per forza degli esperti di computer e di sicurezza.

Offre un avvio e delle prestazioni ancora più veloci, una migliore protezione, ma anche supporto live per risolvere i problemi in remoto, e delle funzionalità di riparazione ulteriormente migliorate.

Sono questi alcuni dei “numeri” di Avira Version 2012, il nuovo software antivirus in italiano che protegge dalle minacce in Rete senza essere per forza degli esperti di computer e di sicurezza. Il nuovo antivirus, poggiando sulla tecnologia Avira anti malware, è in grado di blindare il proprio elaboratore dall’esecuzione di software maliziosi.



ANTIVIRUS GRATIS PER UTILIZZO DOMESTICO

Il tutto a fronte di un’interfaccia che è stata rivista e ridisegnata in modo tale da renderla ancora più “amichevole” e facile da usare. Il nuovo antivirus Avira Version 2012, disponibile anche in prova gratuita per trenta giorni, con download libero dal sito Internet Avira.com, è configurabile in modo da non “disturbare” quando si gioca o si guardano i film. Inoltre, all’avvio ed in fase di scansione offre la massima rapidità al fine di occupare risorse per il minor tempo possibile.

ANTIVIRUS AVG 2012 VERSIONE GRATUITA

Ricordiamo che Avira propone anche una versione di base di un antivirus che è totalmente gratuito. Trattasi, nello specifico, del prodotto “Avira Free Antivirus“, il software antivirus che, utilizzato da milioni di utenti, si scarica sempre dal sito Internet Avira.com, e che si installa e si configura con una manciata di click. Inoltre, anche se gratis Avira Free Antivirus è comunque in grado di rilevare ed eliminare molte varianti di worm, malware, dialer costosi e rootkit.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>