iBookstore Apple sbarca in Giappone

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Tra i titoli disponibili per l’acquisto ci sono anche tanti classici per bambini, libri di cucina ed i migliori titoli Manga in versione integrale a colori ed in esclusiva.

L’iBookstore della Apple è sbarcato in Giappone. A darne notizia in data odierna, mercoledì 6 marzo del 2013, è stata con un comunicato ufficiale proprio la società di Cupertino nel sottolineare come per l’utenza ci sia a disposizione una vasta gamma di libri di autori affermati ed emergenti da poter visualizzare in maniera coinvolgente ed interattiva con l’iPad, con l’iPod touch e con l’iPhone.

Tra i titoli disponibili per l’acquisto ci sono anche tanti classici per bambini, libri di cucina ed i migliori titoli Manga in versione integrale a colori ed in esclusiva.



SMARTPHONE E CELLULARI PIU’ VENDUTI

Disponibile inoltre 50 Paesi nel mondo, il servizio iBookstore offre una vasta gamma di titoli a fronte dell’app iBooks che ad oggi sui dispositivi della società di Cupertino è stata scaricata in tutto il mondo per ben 130 milioni di volte.

VIDEOGIOCHI GRATIS SUI TELEFONINI SPOPOLANO

Con la forza del cloud, e grazie all’app iBooks, i titoli acquistati dall’iBookstore si possono leggere da ogni dispositivo Apple posseduto. E se del titolo acquistato esce una versione aggiornata, riveduta e corretta, l’utente viene informato e può scaricarla gratuitamente. Inoltre insieme ai libri acquistati l’utente con l’app iBooks può anche sincronizzare i propri documenti in pdf.

COPIARE HARD DISK CON HDD RAW COPY

Scaricabile da iTunes, l’app iBooks oltre che in italiano ed in inglese è disponibile in tante altre lingue tra cui l’arabo, giapponese, cinese, ceco, catalano, croato, spagnolo, vietnamita, portoghese, polacco, malese. Ed ancora norvegese, indonesiano, olandese, rumeno, turco, tedesco, francese, ebraico, ungherese, russo, thai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>