Steve Jobs lavora all’iTablet

di Alessandro Bombardieri Commenta

Steve Jobs starebbe studiano la strategia pubblicitaria...

stevejobs_macworld_2007

In questo periodo si fanno sempre più insistenti le voci riguardo il nuovo progetto di Apple, ossia l’iTablet, che secondo un recente articolo pubblicato sul Wall Street Journal, sarebbe nato proprio dalle idee di Steve Jobs, fino a qualche tempo fa molto restio nei confronti di questi dispositivi.

Il nuovo iTablet dovrebbe andare a piazzarsi in una via di mezzo tra un netbook ed un iPhone, e secondo il Wall Street Journal, Jobs in questo momento starebbe studiano la strategia pubblicitaria e di marketing da adottare per promuovere questo nuovo nato in casa Apple.

Se seguiamo queste voci allora il nuovo dispositivo dovrebbe arrivare sul mercato già prima del 2010, tra l’altro un’indiscrezione che circola da tempo, e dovrebbe essere proposto in due diverse varianti: una dedicata all’educazione, più semplice, ed una seconda dedicata ad uno scopo più multimediale.

Jobs avrebbe pensato ad un tablet senza tastiera fisica, solamente con il touch screen grande 8-10 pollici, ed il prezzo stimato da molte fonti dovrebbe aggirarsi sui 700-900 dollari.

Jobs avrebbe dato delle direttive anche per il design, che dovrebbe essere a metà strada tra un iPhone ed un netbook, mantenendo però ovviamente le caratteristiche linee Apple.

Anche un analista di Barron’s indica gli stessi prezzi, oltre ad affermare di aver provato in anteprima il tablet, notizia mai smentita da Apple.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>