Nuovi Asha Touch single e dual Sim

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Asha 308 ed Asha 309, due dispositivi mobili che, come tutti gli altri della gamma, sono in grado di offrire l’accesso veloce ad Internet a fronte di costi contenuti.

Sono nati due nuovi cellulari della gamma Asha di Nokia, uno single e l’altro dual sim. Trattasi, nello specifico, dei nuovi Asha 308 ed Asha 309, due dispositivi mobili che, come tutti gli altri della gamma Asha Touch, sono in grado di offrire l’accesso veloce ad Internet a fronte di costi contenuti.

Questo, in particolare, grazie alla nuova versione del browser Nokia Xpress che garantisce sia un accesso più rapido alle applicazioni Web, sia una navigazione con una maggiore efficienza che arriva fino al 90% in più.



NOKIA ASHA 300 CON FOTOCAMERA AD ALTA DEFINIZIONE

Nel dettaglio, è previsto che i nuovi Asha 308 ed Asha 309 di Nokia vengano messi in commercio nel nostro Paese a partire dal prossimo mese di ottobre del 2012 ad un prezzo suggerito al pubblico, escludendo le tasse e le sovvenzioni, pari all’incirca a 100 euro. Non a caso ad oggi il Nokia Asha 309 ed il Nokia Asha 308 individuano i due dispositivi mobili del produttore più convenienti e dotati dello schermo touchscreen capacitivo.

SMARTPHONE NOKIA RISOLUZIONE DEI PROBLEMI

Acquistando i nuovi Asha 308 ed Asha 309 di Nokia gli utenti potranno ottenere in omaggio, escludendo gli eventuali costi di connessione per il download, ben quaranta giochi EA premium unitamente a funzionalità evolute per l’utilizzo dei social network Twitter e Facebook. Ed ancora il servizio Nokia Messaging e lo streaming video via browser per la prima volta introdotto su dispositivi della gamma Asha Touch. Per conoscere tutti gli altri modelli e le funzionalità degli Asha Touch basta collegarsi al sito Internet Nokia.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>