Boom del poker online in Italia

di Alessandro Bombardieri Commenta

Nei mesi scorsi si è assistito ad un vero e proprio boom del poker online

poker_62711

Nei mesi scorsi si è assistito ad un vero e proprio boom del poker online. Sono infatti molte le aziende che investono in questo campo, dopo che lo Stato ha dato il via libero al gioco su Internet l’anno scorso, le persone che si dedicano al gioco sono sempre in aumento.

La legge italiana, ad ora, prevede un importo massimo di iscrizione pari a 100€, fissato come tetto ma che in futuro forse potrà essere alzato. Secondo un recente studio si nota come molti lavoratori si dedichino al poker durante le fasce orarie di solito destinate alla pausa pranzo, ossia dalle 13 alle 14.30.

Questo dato fa pensare al fatto che anche i lavoratori sentano la crisi, e provano ad arrotondare (chi con successo e chi no) lo stipendio mensile.

giocodigitale-logo

I dati del mese di maggio sono impressionanti, gli italiani hanno giocato 197.6 milioni di euro online, con un giro di affari che non accenna a diminuire. Questo dato segna un aumento del 7% rispetto al mese di aprile.

Nei primi 5 mesi del 2009, il totale di euro giocati dagli italiani è di 845.7 milioni e si stima che entro la fine dell’anno la cifra supererà i 2 miliardi di euro.

Tra le varie poker room (programmi per giocare online) la quota maggiore del mercato è ancora di Gioco Digitale con il 31.1% di market share, Microgame si piazza al secondo posto con il 25.5%. Lottomatica ha incassato 134 milioni di euro nel 2009 grazie al poker online.

Lo Stato incassa il 3% su ogni torneo, quindi a fine anno dovrebbero entrare nelle casse statali circa 600 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>