Scoprire se il P2P è limitato dal Provider con Glasnost

di Gianluca Bruno Commenta

Se il P2P và lentissimo forse il problema è che il tuo PRovider ti stà limitando la banda... scopri se è questo il motivo..

Immagine ironica sul confronto delle velocità di download di emule e mininova confrontate con una lumaca

In molti ultimamente lamentano un brusco calo delle prestazioni dei sistemi di P2P, che sia eMule, Adunanza, Torrent o quant’altro…

La cosa che rende ancora più fastidiosa la faccenda è che questi problemi avvengono indipendentemente che si abbia Adsl, Fibra ottica etc… semplicemente si scarica più lentamentente di prima.

In molti non sanno però che circa un anno fà si fece un gran chiasso nella blogosfera perchè si era divulgata la notizia che alcuni Provider limitassero o addirittura bloccassero il traffico che passava attraverso canali P2P.


Chiaramente a nessun utente è mai stato notificato nè il blocco e neppure la possibilità di un eventuale blocco, violando cosi la legge sulla trasparenza delle offerte internet.

Se fino a qualche tempo fà era praticamente impossibile sapere con certezza se la tua connessione fosse limitata, oggi in nostro soccorso arriva Google che, in collaborazione con l’Open Tecnology e PlanetLab Consartium ha realizzato Glasnost, un applicazione online che consente di trovare eventuali filtri che limitano la vostra banda.

Molto utile, se non altro almeno possiamo decidere se rimanere o cambiare Provider…

Se ne avete voglia, raccontateci se anche voi avete avuto problemi di questo tipo e se si cosa avete fatto…

Visita subito Glasnost e scopri se la tua connessione è limitata dal tuo Provider…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>