Fotocamere digitali ibride Sony e Samsung

di Alessandro Bombardieri Commenta

Sony ha presentato una serie di nuove fotocamere ibride...

Samsung NX10(1)

Nel mondo delle macchine fotografiche questo sembra essere il periodo delle fotocamere digitali ibride, che propongono in un unico colpo le caratteristiche delle reflex abbinate ad un corpo macchina molto compatto, preferito dal grande pubblico.

In occasione del Photo Marketing Association 2010, Sony ha presentato una serie di nuove fotocamere ibrideSony ha presentato una serie di nuove fotocamere ibride, anche per andare a poter concorrere con Samsung che di recente ha mostrato al pubblico la nuova NX10.

La Samsung NX10 è la prima macchina ibrida, con lenti intercambiabili, ma senza specchio classico delle reflex. A bordo della NX10 c’è un sensore CMOS APS-C da 14,6 megapixel, un display posteriore AMOLED da 3 pollici e un processore d’immagine DRIMe II. Samsung NX10 supporta la registrazione di filmati a 720p con codec H.264.

Tornando a Sony, i nuovi modelli dovrebbero arrivare nei negozi verso la fine del 2010, e si parla già di un primo modello con sensore CMOS Exmor APD HD formato APS-C, capace di supportare i filmati in alta definizione nel formato AVCHD (Advanced Video Codec High Definition) fino a 1080p.

Sony presenterà anche nuove reflex, come l’erede dalla Sony Alpha 700, che dovrà anche essere in grado di registrare video in alta definizione. Tra i piani di Sony ci sono anche nuovi obiettivi, tra cui il Carl Zeiss Distagon T* 24 mm f/2 ZA SSM, con motore AF integrato, e il teleobbiettivo Sony G 500mm f/4.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>