Convertire bluray in mkv

di Alessandro Bombardieri Commenta

Tre programmi per convertire i Blu-ray in file MKV.

Oramai l’alta definizione si sta diffondendo sempre di più in tutti gli schermi perciò diventa un’operazione sempre più comune quella di effettuare una copia di backup dei Blu-ray da poter visualizzare sul computer.

Esistono diversi programmi per convertire i Blu-ray in MKV, il formato più utilizzato per i video in alta definizione. Qui di seguito vediamo tre di questi programmi e le loro funzioni.


RipBot 264
Questo programma permette di convertire i Blu-ray, ma anche i DVD, in diversi formati tra cui MKV, Divx, Xvid, e per molti dispositivi come iPod, Xbox 360, Ps3 ecc. Inoltre è possibile effettuare la copia da Blu-ray a Blu-ray e da DVD a DVD.
Principalmente però RipBot è consigliato per la conversione in MKV piuttosto che per la copia diretta. Per usare il programma nel sistema devono essere installati Haali Splitter, ffdshow e AviSynth e Java. Se non sono installati comunque durante l’installazione del programma vengono proposti tutti i link.

RIPPARE BLU-RAY

HDConvertToX
Programma simile a RipBot, consente di convertire Blu-ray e DVD in molti formati come Divx, Xvid, MKV… Si possono impostare molte opzioni come dimensioni, codec audio e video, tracce audio e sottotitoli ed è molto meno automatico di RipBot.

CONVERTIRE FILE MKV

HandBrake
Questo è forse il programma più conosciuto per convertire Blu-ray e DVD, grazie alla sua grande semplicità d’utilizzo ed alle sue tante funzioni integrate. In uscita si possono avere file MP4(M4V), MKV, MPEG-4(ffmpeg), H.264(x264) e Theora(libtheora).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>