LibreOffice nuovo progetto da OpenOffice

di Alessandro Bombardieri Commenta

E' nato LibreOffice dalla nuova The Document Foundation.

Il mondo dell’open source sta sempre diventando più popolare e cresce di giorno in giorno. OpenOffice.org, la famosa suite per l’ufficio gratuita, disponibile per tutti i sistemi operativi, era nata in principio proprio con gli ideali di software aperto, salvo poi cambiare direzione per motivi anche commerciali.

Adesso una parte delle comunità del progetto ha deciso di tornare fortemente alle origini: è stata creata infatti la “The Document Foundation“: un’organizzazione autonoma, che non dipende dal colosso Oracle.

La nuova fondazione avrà il compito di gestire iniziative legate al mondo del software libero e aperto. Proprio a questo proposito è nato LibreOffice, che non è nient’altro che OpenOffice.org sotto diverso nome.

Oracle è stata invitata a partecipare alla fondazione, con la richiesta di donare il marchio, in modo da poter continuare assieme il progetto iniziato tanti anni fa, però nel segno dell’open source.

Per portare avanti il progetto LibreOffice sarà però necessario un maggiore aiuto da parte della comunità.

Come si legge nel comunicato ufficiale pubblicato dalla nuova Document Foundation, l’obiettivo finale è quello di eliminare le barriere all’adozione sia per gli utenti che per gli sviluppatori di LibreOffice.

Per chi volesse provare con mano il nuovo lavoro, è già possibile scaricare la versione beta di LibreOffice dal sito ufficiale della Foundation.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>