Usare portatile con Windows 7 come hotspot Wi-Fi

di Alessandro Bombardieri 3

Virtual Router ha il compito di trasformare il vostro computer in un router virtuale.

Windows 7 (ma anche già Windows Server 2008) integra una tecnologia chiamata Wireless Hosted Network che permette di sfruttare la connessione Wi-Fi del portatile per creare una vera e propria rete internet, trasformando così il notebook in un hotspot Wi-Fi.

Sono tanti i programmi nati proprio con questo scopo, ma forse il più facile di tutti da usare è Virtual Router, che come dice il nome stesso ha il compito di trasformare il vostro computer in un router virtuale.

Con questo programmino, abbinato alla nuova tecnologia introdotta da Seven, sarà dunque possibile usare il proprio computer come punto d’accesso alla rete per altri dispositivi.

Una volta installato il programma (download a questo indirizzo) basterà avviarlo e decidere il nome da assegnare alla rete.

Dopo di che ci verrà chiesto di creare una password per la rete, che deve essere di almeno 8 caratteri e sfrutta la cifratura WPA2, vale a dire la più sicura esistente.

A questo punto la rete è pronta, dovrete solo cliccare su Start Virtual Router e gli altri dispositivi potranno connettersi al vostro pc come fosse un normale modem. Per interrompere la condivisione della connessione basta selezionare Stop Virtual Router.

Virtual Router è ancora in versione beta ma sembra funzionare già a meraviglia, ed inoltre tiene pure poco spazio in memoria…

Commenti (3)

  1. ho fatto tutto quello che c’è scritto ma nn funziona mi dice che virtual ruter non potrebbe essere partito, come mai?

  2. a me si connette e non carica nnt help

  3. programma pacco, non perdete tempo con questo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>