Investimenti sicurezza Pmi in crescita

di Filadelfo Scamporrino Commenta

A livello settoriale Canalys prevede che i segmenti che cresceranno di più quest’anno sono quelli che riguardano la messaging security, l’anti-malware e la web threat security.

Aumenteranno a due cifre nel 2013, si stima del 10,4% rispetto al 2012, gli investimenti in sicurezza da parte delle PMI. A fornire questa previsione è stata la società di ricerca indipendente Canalys che, per quel che riguarda il mercato software delle soluzioni per la sicurezza delle piccole e medie imprese, ha posizionato la Trend Micro al primo posto su scala mondiale.



COPIARE HARD DISK CON HDD RAW COPY

A livello settoriale Canalys prevede che i segmenti che cresceranno di più quest’anno sono quelli che riguardano la messaging security, l’anti-malware e la web threat security. In accordo con quanto riportato dal sito TrendMicro.it, Canalys ha assegnato alla Trend Micro il primo posto sulla base delle capacità della software house di offrire alle piccole e medie imprese delle soluzioni per la sicurezza non solo personalizzate, ma anche altamente scalabili.

NUOVI MALWARE PIU’ ATTIVI E PERICOLOSI

La società di ricerca indipendente, per quel che riguarda le quote di mercato, ha assegnato per il 2012 a Trend Micro una market share pari al 18,2% nel campo dell’enterprise content security. La crescita degli investimenti delle PMI in sicurezza è strettamente legata sia all’adozione del cloud, sia all’aumento di complessità degli ambienti lavorativi alle prese con la gestione in contemporanea di tante piattaforme e di tecnologie tra loro diverse. In accordo con quanto dichiarato dal Senior Channel Manager di Trend Micro, Denis Cassinerio, la società ha sempre prestato molta attenzione alla sicurezza delle piccole e medie imprese che vanno in larga parte a comporre il tessuto produttivo italiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>