Totlol, video per i più piccoli

di Luca Bruno Commenta

Far visionare i video su Internet ai più piccoli utilizzando un sito che offre contenuti già filtrati e selezionati.

Totlol

Spesso accade che chi ha bambini piccoli voglia far vedere loro qualche video, magari su alcuni tra i più conosciuti siti di videosharing come YouTube. Il problema è che la ricerca può a volte essere lunga, e si corre inoltre il rischio di esporre il piccolo navigatore ad immagini non adatte alla sua giovane età.

E per questa ragione i realizzatori di Totlol hanno progettato un sito ad hoc per i più piccoli.

Il sito si presenta come una vera e propria community dove genitori e parenti potranno trovare video e filmati espressamente selezionati e testati per un pubblico di giovanissimi.

Non solo il sito è adatto per i contenuti, ma è anche stato progettato in modo che i piccoli navigatori siano in grado di interagire con questi in maniera efficace e funzionale.

Una funzione, denominata “Parent Lock” permette al genitore di avere a disposizione una serie di video testati appositamente per l’età del bambino così come viene dichiarata al momento dell’iscrizione, gratuita, al sito.

Iscrizione che rimane necessaria da subito, non solo per la parte più importante, ovvero per poter visionare video e filmati, per poter visitare le collezioni di altri partecipanti alla community, e per organizzare la propria.

Totlol permette inoltre di collegarsi anche utilizzando il proprio account su YouTube, che del resto è la piattaforma cui il sito fa riferimento per il reperimento dei contenuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>