Scheda video Nvidia Fermi

di Alessandro Bombardieri Commenta

La nuova scheda grafica è stata presentata al GPU Technology Conference di San Josè in California, ed è stato affermato..

106666_chip-500

Nvidia ha presentato ufficialmente la nuova scheda video dal nome in codice Fermi, che promette di rivoluzionare il settore, non a caso come slogan per il lancio, Jen-Hsun Huang, CEO di NVIDIA, ha scelto: “Lo spirito di un supercomputer nel corpo di una GPU.”

La nuova scheda grafica è stata presentata al GPU Technology Conference di San Josè in California, ed è stato affermato che questa scheda verrà utilizzata in molti campi, nell’ambito desktop nelle nuove GeForce, nel segmento workstation con Quadro e nel settore dei supercomputer e del calcolo parallelo con Tesla.


Per chi mastica un po’ di nozioni tecniche questi dati lasceranno sbalorditi: chip costruito con processo produttivo a 40 nanometri, contenente 3 miliardi di transistor, core grafico formato da 512 shader (divisi in 16 cluster da 32 CUDA Core ciascuno), dal nome di CUDA Core e memoria da 1 MB di cache L1 e 768 KB di cache L2.


E’ presente inoltre il motore GigaThread, che è capace di supportare più kernel in esecuzione nello stesso momento.

La nuova GPU Fermi rispetto alla generazione precedente è in grado di offrire prestazioni fino a otto volte superiori nei calcoli aritmetici a doppia precisione, grazie al supporto al nuovo standard in virgola mobile IEEE 754-2008. La GPU Fermi quindi sarà usata anche nell’High Performance Computing.

La GPU Fermi supporta le DirectX 11, le memorie GDDR5 e quelle ECC (Error Correction Code), inoltre supporta l’esecuzione nativa di codice C, C++, Fortran, Java, Python e OpenCl.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>