SSD 256 GB: Samsung ne inizia la produzione

di Stefania Russo 2

motivi principali che deteminano la bassa diffusione dei dischi a stato solido è il loro prezzo elevato e la loro bassa capacità..

I motivi principali che deteminano la bassa diffusione dei dischi a stato solido è il loro prezzo elevato e la loro bassa capacità. Attualmente, infatti il SSD più grande ha una capacità di 128GB ed è venduto a circa 500 euro, un prezzo molto più alto rispetto a quello degli hard disk con uguale capacità.

Samsung, tuttavia, ha appena annunciato di aver iniziato a produrre un SSD da 256GB, una capacità che si avvicina di molto a quella utilizzata per gli hard disk nella maggior parte dei notebook attuali e, afferma la casa costruttrice, la grande richiesta che ci si aspetta dovrebbe consentire di poter vendere il prodotto ad un prezzo ragionevole.


Si prevede, a riguardo, che Samsung potrà permettersi di vendere un tale dispositivo ad un prezzo che dovrebbe ruotare intorno ai 1000 euro, una cifra ancora molto elevata ma che indirizza il mercato verso una buona strada.


Jim Elliott, vice presidente Samsung, ha affermato che inserire un SSD da 256 GB nel proprio computer significherebbe avere una maggiore velocità rispetto ad un hard disk di uguale capacità, dimensioni più ridotte, assenza di rumore e di surriscaldamento, un minore consumo di energia e altri notevoli vantaggi.

Un 256GB SSD, consente, ad esempio, di memorizzare 25 filmati ad alta definizione in soli 21 minuti, un significativo progresso rispetto ad un hard disk che impiega circa 70 minuti. Inoltre consuma 1,1 watt rispetto ai 2 o più watt dell’hard disk, un peso di 81 grammi e uno spessore di 9.5 millimetri.

Commenti (2)

  1. sono belli ma troppo costosi un hd ha il prezzo di un intero pc
    devono abbassare i prezzi ma di molto. E inutile fare tanta publicita i stipendi sono bassi e soldi non ce ne sono.

  2. Jim Elliott, vice presidente Samsung, ha affermato che inserire un SSD da 256 GB nel proprio computer significherebbe avere una maggiore velocità rispetto ad un hard disk di uguale capacità, dimensioni più ridotte, assenza di rumore e di surriscaldamento, un minore consumo di energia e altri notevoli vantaggi. Ma la piu importante avere 1000 euri mancanti in tasca
    pazziiiiiiiiiiiiiiiiii

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>