Siti Web calcio sotto attacco

di Filadelfo Scamporrino Commenta

A riverlarlo è il sito Internet della G Data, www.gdata.it, nel sottolineare come un hacker abbia prima attaccato questi siti sottraendo dati sensibili, e poi questi dati sono stati diffusi in segno di protesta.

E’ in corso in Polonia ed in Ucraina Euro 2012, la rassegna di calcio continentale che vede impegnata anche la Nazionale guidata dal commissario tecnico Cesare Prandelli. In concomitanza con grandi eventi come gli Europei di calcio, già da diverse settimane sono in corso vere e proprie campagne di spam e di phishing da parte dei cybercriminali, ma per l’edizione 2012 degli Europei si sta registrando anche l’attacco diretto a numerosi siti Internet ufficiali di club calcistici del Vecchio Continente.

A rivelarlo è il sito Internet della G Data, www.gdata.it, nel sottolineare come un hacker abbia prima attaccato questi siti sottraendo dati sensibili, e poi questi dati sono stati diffusi in segno di protesta.



COPIARE HARD DISK CON HDD RAW COPY

Nel dettaglio, l’autore delle violazioni di questi siti, appartenenti a club calcistici di Italia, Olanda, Spagna, Grecia e Germania, ha fatto presente come da un lato le squadre di calcio macinino profitti, e dall’altro invece il ceto medio si sta sempre più impoverendo a causa di una pessima congiuntura.

NUOVI MALWARE PIU’ ATTIVI E PERICOLOSI

Insomma l’hacker ha preso a pretesto la crisi finanziaria ed economica per sferrare l’attacco con la G Data che, dopo aver avvisato dell’accaduto i siti Internet dei club calcistici, si è messa a disposizione degli stessi al fine di fornire tutta l’assistenza che dovesse rendersi necessaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>